Normative

Normative

Quale è il filtro perfetto?


Il filtro perfetto non esiste: esistono filtri migliori di altri in termini di prestazioni che possono essere misurate in base alla capacità di trattenere la polvere, all’efficienza del filtro e alle perdite di carico; grandezze perse in considerazione dalle principali norme per prevedere il reale rendimento di utilizzo dei filtri e paragonarli tra loro.

Nella realtà, sono molte le variabili che entrano in gioco in uno studio comparativo. Basta pensare che la maggior parte dei filtri rimane all’interno di un sistema di aerazione per mesi o per anni, ma che, tuttavia, i test per la verifica di un filtro si compiono in minuti o al massimo ore. Nella vita operativa di un filtro, inoltre, anche se le condizioni ambientali come umidità e temperatura possono cambiare innumerevoli volte, così come variano il flusso dell’aria e il carico di particolato da filtrare, i test per comparare i filtri vengono eseguiti in condizioni ambientali controllate.

È chiaro allora che è necessario comprendere appieno come interpretare i risultati di un test prima di utilizzare solo questi risultati per scegliere un filtro piuttosto che un altro.

Di seguito le principali normative di riferimento per la filtrazione dell’aria, clicca per approfondire:
EN 779 / EN 13779 / UNI 10339 / EN 1822 / ISO 14644 / UNI 11425 / ISO 16890

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!